23.1.13

Panna cotta alla vaniglia e mirtilli rossi



Dopo mille tentennamenti basati su altrettante dicerie riguardo la difficoltà di sformare una panna cotta perfettamente integra, solida e omogenea, ho deciso di cimentarmi anch’io nell’impresa, avendo in frigo della panna aperta, che come al solito rischiava di andare a male. 
Chiamatela se volete fortuna della principiante, ma a me è uscita perfettamente, con la consistenza giusta e il sapore identico a quella che si mangia al ristorante, forse ancora più buona, forse anche merito dell’ottimo estratto di vaniglia proveniente dalle Seychelles! ;-) Inoltre è sana e genuina, perché non è il risultato dei soliti preparati in bustine!
Che dire di più, questa ricetta entra a pieno titolo nei must del mio personale ricettario di cucina e verrà preparata in occasione di cene organizzate all’ultimo, dove c’è poco tempo e si ha bisogno di qualcosa di veloce ma dal risultato assicurato o in afose serate estive dove qualcosa di fresco fa sempre piacere. Provatela e ditemi se anche voi la inserite nella vostra top 10! :-)



Vi lascio la ricetta e vado a scegliere cosa mettere in valigia per un weekend ad Amsterdam per festeggiare il compleanno di una grande amica!Passate di qui settimana prossima se, come al solito, volete sapere come è andato il viaggetto!:-)

 

Lista della spesa:

(per 4 persone)
  • 200-250 ml di panna
  • 100 ml latte
  • 70 gr zucchero
  • 7 gr colla di pesce
  • 1 bustina di vanillina (per me 1 cucchiaino scarso di estratto di vaniglia)
  • mirtilli rossi disidratati q.b.

Mettete i fogli di gelatina ad ammorbidire in acqua fredda per 10 minuti. Nel frattempo fate scaldare il latte in un pentolino a fuoco basso senza farlo bollire. Togliete il latte dal fuoco, immergetevi i fogli di gelatina strizzati e mescolate per farli sciogliere bene. Ora versate la panna in un pentolino con lo zucchero e l'estratto di vaniglia (o vanillina) e, a fiamma moderata, mescolate e portate a ebollizione. Togliete il pentolino dal fuoco e unite il latte con la gelatina amalgamando bene gli ingredienti. Versate il composto in quattro stampini o bicchierini bagnati e sgocciolati, aggiungete qualche mirtillo in ciascun bicchierino, fate raffreddare a temperatura ambiente e mettete in frigorifero a solidificare per almeno due ore. Prima di servire decorate ancora con qualche mirtillo la superficie. 
Buon appetito!  


Nota storica: Incuriosita sulle origini e la provenienza di questo dolce ormai tanto famoso e a volte persino banalizzato e screditato, mi sono documentata e ho scoperto che: 
"La panna cotta è un dolce tipico di origine piemontese. Le sue origini sono incerte: la regione Piemonte ha identificato la panna cotta come prodotto agroalimentare tradizionale datando le origini del dolce agli inizi del Novecento, quando, nelle Langhe, sarebbe stato inventato da una signora di origine ungherese."  








 Con questa ricetta partecipo ancora una volta al contest: Bianco...e un tocco di rosso! di Cinzia e Valentina. 

 

11 commenti:

  1. Wow, che belle foto!Brava...
    Sarà sicuramente buonissima anche la pannacotta!
    Un salutone Susy

    RispondiElimina
  2. Farei follie per un bicchierino di quelli, ora, in questo momento !
    Spettacolo ! Bacio e buona giornata !

    RispondiElimina
  3. Buonaaa!!! E che belle anche le foto! :)
    Baci!

    RispondiElimina
  4. Adoro la panna cotta <3
    Ma ancora di più te.. Amsterdam, stiamo arrivando :)

    RispondiElimina
  5. che bella panna cotta hai fatto...

    RispondiElimina
  6. Fede! La prima foto è spettacolare! Bellissima davvero! :)
    La panna cotta non è uno dei miei dessert preferiti, però la tua l'assaggerei :)
    Baci e buon viaggio! Tornerò sicuramente a leggere il resoconto ;)

    RispondiElimina
  7. ed eccomi qui anch'io che con questa bella dolcezza in bianco e rosso potrei riconquistare l'onore con i miei bambini che a votle restano delusi dai miei esperimenti.. :))
    Sono bicchierini molto eleganti, anche, un'ttima idea anche per un bel fine cena
    GRAZIE!

    RispondiElimina
  8. Hanno un aspetto davvero delizioso e secondo me non è fortuna del principiante! Buon viaggio e aspetto con ansia il tuo resoconto! ^_^

    RispondiElimina
  9. Che bellezza...e che bello anche il "portapannacotte"...;-)
    Bacione,
    Cri

    RispondiElimina
  10. Bicchierini assolutamente deliziosi!!!! Fantastici!!
    Buon viaggio girovaga ... Parigi non molto tempo fa, Amsterdam ... mmmm c'è una punta di invidia, si capisce? ;-)
    Fai bene!!!!!
    A me è piaciuta molto ... poi ci dirai le tue impressionI!
    Buon divertimento! Bacioooo

    RispondiElimina
  11. La panna cotta è buonissima e la foto incantevole!

    RispondiElimina

Regalatemi un sorriso, lasciatemi un commento :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...